Calciomercato Napoli: Behrami, non solo Inter. Dzemaili, occhio al MilanEuropcar, arriva Dan Craven Calciomercato Cagliari, Longo e Benedetti alla corte di ZemanATP Rotterdam, Gulbis batte DimitrovCaso Neymar, Barça rinviato a giudizioSerie B Beretta: «Giornata storta, regalato un tempo al Bari»Stadio Roma, Dan Meis risponde a Fuksas: «Solo invidia»Calciomercato Napoli, il Perugia rivuole Insigne junior in prestitoKatusha, inizia con una caduta il 2014 di KristoffGrissin Bon, con il Banco di Sardegna Kaukenas raggiunge 250 gare in AOmloop Het Nieuwsblad 2014, Stannard batte Van AvermaetCalciomercato, Thiago Motta prolunga con il Psg fino al 2016I provvedimenti disciplinai in Serie A . Gare del 09Tour d'Algerie 2014, tappa e maglia per DebesaySerie A Parma: Vegara terapie, differenziato per FelipeQatar, primo giorno di test: Aleix Espargarò davanti a tuttiMeridiana Kamen, dalla Slovenia arriva JenkoCalciomercato Manchester City, Tourè attacca: «Non mi hanno permesso di andare da mio fratello»Lampre Merida, pronti a "misurarsi con la sfida della Roubaix"Calciomercato Lazio, segnali d'intesa tra Reja e la dirigenzaFantini Nippo DeRosa, si torna a correre in ItaliaSerie A Roma, Sabatini: «Rinnovo Pjanic? Ci stiamo lavorando»Calciomercato, In Inghilterra insistono: «Futuro Pogba in Premier»Serie B Spezia, Bianchetti: «Grazie al club per questa opportunità»Sassari vola con Green, fuori Cantù e SienaATP Ranking: Federer torna n.5 ma vede il n.4, Isner top tenSBK Pata Honda, Haslam: «Piccoli progressi a Misano»Basket Serie A, Virtus Pesaro a San PatrignanoIturbe: Roma o Juve. Ora decide il VeronaNapoli, Higuain recupera. Pronto per lo Swansea

Calcio

15 maggio 2012

Serie A, i migliori della stagione. I top ruolo per ruolo

Seria A 2011/2012, i migliori della stagione. I top ruolo per ruolo

Con il campionato finito si può stilare un bilancio dei migliori giocatori che hanno brillato di più in questo campionato. Portieri, Difensori, Centrocampisti e Attaccanti che con le loro giocate hanno deciso le sorti delle loro squadre in questa stagione. Cerchiamo di delineare un podio per ogni ruolo:

PORTIERI – Il miglior portiere della nostra Serie A è ovviamente lui, il più forte del mondo ovvero Gianlugi Buffon. Il portierone bianconero ha contribuito con le sue parate allo scudetto e a fare della difesa della Juve la meno battuta del campionato. Peccato per l’errore in Juve-Lecce che ha regalato il gol ai salentini, ma la stagione del portierone di Carrara non si discute. In campionato batte il record personale di gol subiti con 16 reti al passivo su 35 presenze totali in Serie A; stabilisce inoltre il proprio record di imbattibilità fermatosi a 528 minuti. (Voto 9)

Meritevole del secondo posto è Samir Handanovic. Considerato da tempo uno dei migliori portieri europei, il portiere dell’ Udinese quest’anno ha confermato ancora una volta il suo talento, eguagliando per la seconda volta consecutiva il record di rigori parati in una stagione, sono 6 i tiri dal dischetto neutralizzati. Nonostante la mole (1.93 x 88 Kg) Handanovic è in grado di andare a terra con una velocità impressionante (Voto 8)

Sull’ ultimo gradino del podio troviamo un portiere di cui si parla poco, il suo nome è Andrea Consigli. Il portiere dell’ Atalanta ha costruito la sua fantastica stagione soprattutto in casa come del resto la sua squadra, che senza la penalizzazione avrebbe lottato per la qualificazione in Europa. (Voto 7)

DIFENSORI CENTRALI – Il primo e il secondo posto del podio, non può non andare a due difensori bianconeri. Infatti Giorgio Chiellini ed Andrea Barzagli, uniti a Buffon hanno reso impenetrabile la difesa bianconera. Il primo segna anche due gol in questa stagione contro Roma e Cagliari, rendendosi protagonista dell’ ennesima stagione da gladiatore. Il secondo,  rinominato “The Wall” dai tifosi juventini si è reso protagonista della stagione migliore della sua carriera, coronata anche da un gol arrivato all’ ultima giornata su calcio di rigore, visto che era l’unico dei titolari a non aver ancora segnato. (Voto 10)

Il terzo posto se lo dividono in tre, ovvero Thiago Silva, Walter Samuel e Nicola Legrottaglie. Il difensore del Milan è stato autore di un altra grande stagione che lo confermato come uno dei, se non il miglior difensore del mondo. Peccato per gli infortuni degli ultimi mesi, che gli hanno impedito di essere il migliore dell’ anno e forse il Milan con lui in campo avrebbe avuto un finale di stagione diverso sia in Champions che in campionato (Voto 9). Per Walter Samuel (Wally), il discorso è diverso, infatti lui merita questo posto perchè nella stagione tra più bassi che alti dell’ Inter, lui è l’unico che non sbaglia quasi mai e cerca di tenere in piedi una difesa a pezzi, per questo è arrivato anche il rinnovo contrattuale. In occasione di Roma-Inter 4-0, raggiunge le 500 presenze da professionista con i club, e nel derby di Milano vinto 4-2 dall’ Inter raggiunge il record di 9 vittore su 9 derby giocati (Voto 8). L’ultimo è Legrottaglie, rinato a Catania e autore di una stagione impeccabile contornata da ben 5 gol e 1 assist, che per un difensore di 35 anni è un qualcosa di davvero importante ( Voto 8.5).

TERZINI – Il terzino è un ruolo che in questa stagione è stato meglio interpretato da Stephan Lichtsteiner. Anche lui tassello dell’ impenetrabile difesa della Juve, corsa e qualità per il terzino svizzero che detiene un record invidiabile, ovvero è stato lui a siglare il primo gol ufficiale nello Juventus Stadium. (Voto 8)

Al secondo posto troviamo Ignazio Abate, terzino del Milan. Lo stesso discorso fatto per Samuel, vale per lui; in una stagione tra alti e bassi lui non ha sbagliato quasi mai, ormai è una sicurezza. (Voto 7.5)

Terzo posto per Maicon, Lulic e Basta. Sia il terzino dell’ Inter sia quello dell’ Udinese, sia quello della Lazio hanno alternato periodi con prestazioni devastanti a periodi con prestazioni svogliate, molto spesso anche infortunati. Ma in Italia i terzini di livello scarseggiano e il terzo posto va a loro. ( Voto 7)

CENTROCAMPISTI - Come per gli altri ruoli anche il miglior centrocampista di questa Serie A è un giocatore della Juve, ovvero Andrea Pirlo. Protagonista con una delle sue migliori stagioni, autore di ben 12 assit e 3 gol. Probabilmente il miglior regista di centrocampo del mondo, Pirlo in questa stagione ha toccato quota 400 in Serie A nella partita contro il Genoa a Marassi. Con la vittoria dello scudetto è diventanto il 6° calciatore a vincere due scudetti consecutivi con due squadre diverse. (Voto 10)

Al secondo posto troviamo Stephan Jovetic, Alessandro Diamanti e Francesco Lodi. Questi 3 giocatori sono autentici simboli delle loro squadre e con i loro gol e le loro giocate, hanno contribuito alla salvezza dei loro rispettivi club. Il montenegrino della Fiorentina diventa il leader indiscusso della sua squadra, disputando la sua stagione migliore con 14 gol e toccando e superando le cento presenze con il club gigliato. Ottima la stagione anche di Diamanti che insieme a Di Vaio e Ramirez ha trascinato il Bologna al 9° posto in classifica. La sua ottima annata è stata premiata con la pre-convocazione di Prandelli per Euro 2012. Francesco Lodi, invece, è il capocannoniere delle sua squadra con 9 gol. Autentico regista; punizioni, calci d’angolo, rigori sono tutti suoi, in pratica ogni azione del Catania passa per i suoi piedi. (Voto 9)

Al terzo posto troviamo Marco Rigoni, Jonathan Biabiany, Marek Hamsik e Claudio Marchisio. Nonostante sia arrivato in doppia cifra, 11 gol, Rigoni non è riuscito a portare il Novara alla salvezza, ma si è dimostrato essere un ottimo giocatore da Serie A, chissà se qualcuno ci farà un pensierino in estate. Biabiany invece sembra aver trovato la sua dimensione a Parma, decisivo nella salvezza degli emiliani con le sue accellerazioni devastanti. Per quanto riguarda Hamsik, ormai lo slovacco è il vero punto fisso del Napoli, più di Lavezzi e Cavani, già entrato nella top ten dei goleador di sempre della squadra azzurra con 50 gol, che per un centrocampista non sono pochini. Viene anche inserito nella formazione 2011 del Gran Galà del calcio AIC. Ovviamente non poteva mancare un altro centrocampista della Juventus, infatti Marchisio soprattutto nella prima parte di stagione è stato fondamentale per la sua squadra. A livello realizzativo è stata la sua miglior stagione, ben 9 gol. (Voto 8)

ATTACCANTI – Tanti sono gli attaccanti che si sono distinti in questa stagione ed è difficile tenere fuori qualcuno, probabilmente la preferenza potrà cambiare in base a che squadra tifiate o a quale vi piaccia di più. Stiamo parlando di Zlatan Ibrahimovic, Antonio Di Natale, Edinson Cavani e Diego Milito. Sono sicuramente loro 4 i migliori, senza dimentacare altri come Sebastian Giovinco, Fabrizio Miccoli, German Denis, Rodrigo Palacio, Mattia Destro, Mirko Vucinic.

Però dovendo scegliere 3, il primo posto va di diritto al capocannoniere del campionato, ovvero Ibrahimovic, anche se i suoi gol non sono bastati a dare il titolo al Milan. In questa stagione lo svedese supera i 100 gol in Serie A, e con i suoi 28 gol vince per la seconda volta la classifica marcatori. (Voto 9.5)

Al secondo posto Cavani, che segna 23 reti, tocca quota 100 gol da professionista e come il compagno di squadra Hamsik viene inserito nella formazione 2011 del Gran Galà del calcio AIC. (Voto 9)

Il terzo posto se lo dividono Totò di Natale e il prinçipe Milito. L’ attaccante interista con le 23 reti di quest’anno ha superato Ronaldo nella classifica dei bomber dell’ Inter, dopo un avvio difficile l’ argentino si è ripreso alla grande. Ennesima stagione ricca di gol per Totò, che tocca e supera quota 150 gol sia in Seria A, sia con la maglia dell’ Udinese, e raggiunge anche le 300 presenze nel massimo campionato italiano. (Voto 8.5)







0 Commenti


Commenta per primo!


Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>